domenica 20 ottobre 2013

Editoriale: Fenomeni 2.0, i soldi facili di Jenna Marbles, quali i suoi segreti?


La vlogger più famosa tra i youtubers è sicuramente lei, Jenna Marbles, una simpatica e minuta biondina che grazie a Youtube ha iniziato a guadagnare più di quanto possa spendere, e conta più fan di Jennifer Lawrence e Oprah Winfrey: le ragazzine vogliono essere spigliate ed irriverenti come lei, i ragazzi sognano di essere il boyfriend di Jenna.
Jenna un giorno decide di fare un video amatoriale dove spiegava come a colpi di ombretto si poteva diventare una stragnocca, o almeno dare l'impressione di esserlo; nel giro di otto minuti il video diventa uno dei più cliccati su Youtube, e segna l'inizio della carriera di vlogger di Jenna, che si viene ad inserire ben presto nel filone "demenziale" riuscendo a rivaleggiare ad armi pari con i ragazzi: i suoi video buffi ed ironici sbancano ogni giorno Youtube.
Grazie al Partner Programs di Youtube che consente come ADsense per i blog e i siti web, di ricavare profitti dagli annunci presenti nei video dopo averli abilitati per la monetizzazione, Jenna riesce a guadagnare qualcosa come un milione di dollari l'anno. Youtube è infatti il secondo sito più visitato di tutti i tempi.
Ma qual'è il segreto di Jenna?
Innanzitutto è una ragazza 2.0, una ragazza che non ha visto nascere, ma che è nata con i social, ha infatti 26 anni, secondo anche se di fronte alla telecamera sproloquia di biancheria intima, oroscopi e ragazzi, Jenna non è affatto una stupida, è laureata con tanto di master in psicologia, e ha capito che per comunicare con le persone non occorre un linguaggio forbito, anzi più semplice e terra a terra è, più immediata sarà la ricezione del messaggio: il suo target sono i giovanissimi, ragazzi e ragazze tra i 16 e i 24 anni. 
Lo scopo non è vincere il nobel, ma fare soldi e negli otto minuti a disposizione devi essere in grado di arrivare ed innescare un effetto virale.
Gli argomenti di cui tratta Jenna non sono nuovi, è nuovo il modo in cui lei li propone: ne parla come ne parlerebbe un ragazzo, è una comica, e i suoi titoli sono accattivanti.
Jenna posta almeno un video a settimana, garantisce quindi la continuità al suo canale, risponde ai suoi fan facendo crescere la sua rete. 
I soldi di Jenna in pratica non nascono dal niente. Non basta creare un canale su youtube e postare qualche scemenza. Jenna lavora per trasformare in scemenze che fanno soldi i suoi video. Ha avuto l'acutezza di capire che tra video guru sulla bellezza o coach life occorreva essere originali per creare la sua nicchia di follower ed incrementarli, e così si è inserita nel filone demenziale poco battuto dalle girls. Ogni giorno Jenna studia come potere parlare, irretire e divertire quei fan che le assicurano tanti verdoni nelle sue tasche.
In conclusione Jenna Marbles, fenomeno della rete non ha invento nulla di nuovo, i suoi non sono soldi facili, ma soldi che come sempre provengono dalle leggi del marketing e delle comunicazione.